Published on Settembre 15th, 2015 | by Staff

Recensione Nano Drone Hubsan Q4 H111

Il Nano Drone Q4 H111 della linea Hubsan è sbarcato finalmente anche in Italia.

Possiamo dire senza ombra di dubbio che l’ Hubsan H111 è il quadricottero più leggero e uno tra i più piccoli in commercio in questo momento, è consigliato per l’utilizzo soprattutto da parte di bambini, sopra i 15 anni di età, per chi ancora non è un esperto e sta cominciando ora ad affacciarsi nel mondo dei Droni e per chi non vuole fare una spesa troppo eccessiva.

Misura solamente 45×45 mm e pesa appena 11,3 grammi.

È ideato per assicurare anche all’interno di spazi stretti un volo abbastanza stabile e preciso grazie ad un giroscopio a 3 assi.

Nonostante sia un drone di dimensioni piccolissime, risulta facile da stabilire il suo orientamento e farsi riconoscere anche in condizioni di poca visibilità, grazie alla sua illuminazione multicolor e brillante.

Il Nano Drone Hubsan Q4 H111 è sostenuto da una batteria 3.7V 100 mAh LiPO, in grado di assicurare un’autonomia di soli 5 minuti per un tempo di carica di 45 minuti, Il suo raggio di volo è di ben 50 metri, l’alimentazione avviene attraverso un radiocomando a 4 canali di 2.4 GHz.

Una peculiarità non indifferente è la presenza di una porta USB montana che permette di ricaricare il drone in maniera facilitata attraverso un cavetto.

La presenza dei 4 motori e della 4 eliche in plastica permettono la gestione di complesse manovre di volo, rende possibili veloci spostamenti a destra e a sinistra, ma nello stesso tempo pecca di poca stabilità, visto il suo poco peso e le sue piccole dimensioni è facile perdere il suo controllo.


Recensione Nano Drone Hubsan Q4 H111 Staff

Voto Complessivo

Materiale
Design
Autonomia
Volo
Controllo
Camera

Summary:

2



About the Author



Back to Top ↑